GKS AM è un sistema modulare per l’artrodesi dell’articolazione del ginocchio.
Questa tipologia di impianto offre un’opzione aggiuntiva per la preservazione dell’arto inferiore.

L’inserimento della protesi nell’osso può avvenire con due modalità differenti:

  • Press-fit
  • Cementazione

È indicato nel caso di:

  • Esiti di un espianto di una protesi di ginocchio o post traumatiche quando non è consigliabile una protesi da revisione
  • Artrodesi in cui sia necessario un carico immediato della gamba
  • Perdita o danneggiamento dell’apparato muscolare
  • Patologie neuromuscolari

GKS AM è un sistema modulare composto da:

Fittone femorale

Corpo estensore

Viti per fittone:

Utili a connettere gli steli alle due componenti tibiale e femorale.

Sono disponibili in due lunghezze differenti.

Fittone tibiale

Corpo centrale suddiviso a sua volta in:

Componente tibiale

Componente femorale

Viti di bloccaggio del modulo centrale

Il modulo centrale è stato concepito come elemento di coniugazione fra il fittone tibiale e quello femorale.

Le viti di fissaggio impediscono il movimento relativo sia traslazionale che rotazionale in tutti i piani principali.

Per rispettare la configurazione anatomica del ginocchio, oltre ad una flessione di 7° ci sono 3 diverse inclinazioni possibili:

  • 6° destro
  • 0° neutro
  • 6° sinistro

MATERIALI

Componente femorale e tibiale del corpo centrale in Lega di Ti – ISO 5832/11.
Viti di fissaggio del modulo centrale in Lega di Ti – ISO 5832/11 con rivestimento in TiNbN.
Fittoni intra-midollari e modulo di allungamento in Lega di Ti – ISO 5832/11.
Viti di fissaggio per la connessione dei fittoni con il corpo centrale in Lega di Ti – ISO 5832/11 e rivestimento in TiNbN.